112, arcobaleni e unicorni

Quest’estate il NUE 112 è divenuto il tormentone estivo, il bersaglio delle critiche: non potendo indossare le vesti da CT, ci si veste da esperti gestori di sistemi di emergenza. L’unica costante è il livello di competenza, immutatamente pari a zero. Molti giornalisti non aiutano a delineare un quadro oggettivo della situazione: sarà la pigrizia del facile copia-incolla di comunicati polemici prodotti da terzi interessati, l’inettitudine nell’esercitare la propria professione, incapacità di cogliere il quadro della situazione che sono chiamati a descrivere e raccontare. Continua a leggere