Il terremoto che non c’è ma si sente

Lo scorso 30 novembre la città più grande dell’Alaska, Anchorage, è stata colpita da un fortissimo terremoto, di magnitudo pari a 7.0. In Italia erano le 18.30 e ho cominciato a cercare di capire cosa era accaduto. In questi casi, Twitter è senz’altro lo strumento più veloce per aver informazioni di prima mano, ma anche per seguire gli enti sismologici della nazione colpita dall’evento che rilasciano dati in tempi brevissimo. Continua a leggere

Terremoti e vacanze

Due forti scosse di terremoto hanno colpito l’isola di Lombok in Indonesia nei giorni scorsi. Il 28 luglio una scossa di magnitudo 6.4, il 5 agosto una scossa di magnitudo 6.9. Ad alcuni giorni di distanza non è ancora chiaro l’impatto reale di questi eventi in termini di danni e vittime; dalle poche decine di vittime, dopo 3 giorni si parla di oltre 350 vittime e probabilmente il bilancio finale sarà ancora peggiore. Qui un aggiornamento dal sito ABC. Continua a leggere

Un garante per il territorio

Terremoto del 1980: distruzione a Lioni

Lo scorso 23 novembre è ricorso l’anniversario del terremoto in Irpinia e Basilicata del 1980, il terremoto più disastroso in Italia degli ultimi 100 anni. Circa 3000 morti, centinaia di località distrutte, una ricostruzione lenta e difficoltosa, costi per la comunità nazionale di oltre 50.000.000.000 euro di oggi. Continua a leggere