#HomeSafeHome

IDDR2017_banner_13_ottobre_2017

“No other success can compensate for failure in the home” – David O. McKay

Casa Sicura Casa: questa la traduzione dello slogan scelto per celebrare la Giornata Mondiale per la riduzione dei disastri. “Home safe home – Reducing exposure, reducing displacement” è parte della campagna per diffondere i sette obiettivi di Sendai: lo scopo, da raggiungere entro il 2030, è la riduzione del numero di persone colpite da disastri naturali.

Un traguardo certamente ambizioso, articolato su livelli multipli e che poggia sulle fondamenta della prevenzione.

Cultura del rischio, cultura della prevenzione, essere preparati ad affrontare situazioni di emergenza improvvise ma, spesso, non inaspettate o imprevedibili: condivido qualche spunto di riflessione con il quale affrontare il weekend, nulla di più. Ognuno, in coscienza, può fare le proprie considerazioni ed intraprendere, eventualmente, le azioni che riterrà opportune. Perché non partire dalla propria casa? 

 

Suggerisco qualche approfondimento sul tema:

  1. La pagina dedicata alla Giornata Mondiale per la riduzione dei disastri sul sito dell’UNISRD (United Nations Office for Disaster Risk Reduction);
  2. Il documento, a cura dell’UNISRD, dedicato alla Giornata di quest’anno;
  3. Uno sguardo, tema, su Twitter partendo dall’hashtag #IDDR2017
  4. Come preparare la propria casa? Qualche idea per partire sul sito di American Red Cross e FEMA. Senza dimenticare la campagna #iononrischio, che sarà in numerose piazze italiane nel corso del weekend: non perdete i video preparati dalla Protezione Civile della Provincia di Alessandria!
  5. Il video-messaggio di Robert Glasser, Special Representative of the UN Secretary-General for the International Day for Disaster Reduction 2017.

@columdonnelly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *