#PLdinotte: il turno delle Polizie Locali dell’Emilia Romagna in diretta su Twitter

Sabato 16 dicembre, la Polizia Locale dell’Emilia Romagna ha replicato l’iniziativa #PLdiNotte: vera e propria narrazione in tempo reale su Twitter di un turno di notte. Dalle 19 alle 1, l’account della Polizia locale dell’Emilia Romagna e gli account locali della polizia municipale di Parma, Modena, Cesenatico, Riccione, Misano Adriatico e Coriano, unione del Frignano, Val d’Enza, unione Tresinaro Secchia, Terre d’Acqua, Alta Val Taro, unione Terra di Mezzo e unione Terre d’Argine, hanno descritto su Twitter un “normale” turno di notte.

Dopo il riuscitissimo primo esperimento di #PLdinotte ad aprile, la polizia locale dell’Emilia Romagna ha riproposto questa iniziativa. Vera e propria occasione per raccontare le attività quotidiane e mettere in primo piano le persone, i tanti vigili urbani che svolgono questo compito. La polizia locale è, infatti, la polizia più vicina alle persone e, per questo, non può rinunciare ad essere presente sui social network, spazio sociale sempre più affollato di cittadini in cerca di informazioni ufficiali e servizi. I social network non sono solo un efficace strumento di comunicazione ma sono sempre più piattaforme per erogare servizi digitali della pubblica amministrazione che non necessitano più della presenza fisica allo sportello. E così, sia i social network che iniziative come queste, possono trasformarsi in una occasione per una strategia di rebranding della polizia locale.

#PLdinotte, e i social network, sono una modalità per rapportarsi con sincerità e mostrare quali compiti svolge la polizia locale quotidianamente: dai controlli, ai rilievi a seguito di un incidente, alla presenza sul territorio fino alle “classiche” multe e alla regolazione del traffico. Questa iniziativa ci permette, così, di entrare in quegli uffici, salire a bordo delle pattuglie in movimento sul territorio per i controlli e comprendere quali criticità gli agenti possono trovarsi ad affrontare in un turno di sabato sera.

Il turno di notte è stato raccontato con foto e video, realizzati dagli agenti stessi, e twittati sui diversi account attivi con l’hashtag #PLdinotte, che nel giro di pochissimo è subito entrato nei trend topic. Il live tweeting iniziato con le foto del briefing ad inizio turno,  è poi andato ad articolarsi con la narrazione degli interventi sul territorio per gli incidenti, il controllo e i presidi sul territorio, ma anche tweet per ricordare alcune buone pratiche alla guida, consigli utili e la prevenzione. Una iniziativa, insomma, per rendere partecipi gli utenti facendogli vivere un turno di notte dal vivo proprio come se fossero presenti, utenti che, a loro volta, hanno risposto con like, rt e commenti.

Qui, di seguito, una selezione di alcuni tweet con l’hashtag #PLdinotte

Chiara Bianchini

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *